Le barriere a scuola non hanno giustificazione

“Assente Ingiustificato 2013”: a Torino per tutti i bambini

image19 (450 x 600)Torino, Istituto Deledda, novembre 2013.

Son 35 gli alunni con disabilità che attualmente frequentano i 3 plessi in cui si sviluppa la Direzione Didattica Ilaria Alpi. 5 utilizzano una carrozzina. Da fine novembre potranno giocare, loro e gli altri compagni, tutti insieme, durante la ricreazione, a calciobalilla. Assente Ingiustificato 2013 ha donato un calciobalilla adattato alla misura delle piccole carrozzine, perché il divertimento è un diritto di tutti.

Celestina Cielo, dirigente dell’Istituto Deledda, uno dei 3 plessi, ci scrive: «La Scuola Primaria Deledda è una delle tre scuole primarie della Direzione Didattica Ilaria Alpi e nei 3 plessi ci sono 35 alunni disabili certificati, di cui 5 in carrozzina. Qui, il 28 novembre 2013, UILDM e Cittadinanzattiva, grazie alla raccolta fondi realizzata con Assente Ingiustificato, hanno donato un calciobalilla utilizzabile da tutti i bambini, ma anche appositamente pensato per gli alunni in carrozzina, al fine di creare un’area gioco all’interno dei locali scolastici. Insieme al calciobalilla in quella giornata si è inaugurato anche un gioco di ping pong professionale, anch’esso pensato per l’utilizzo da parte di tutti gli alunni, anche quelli in carrozzina. Le donazioni sono state il momento conclusivo di un lungo percorso che ha visto la collaborazione sinergica di più attori: insegnanti, genitori, associazioni e commercianti del territorio. Si è dimostrato, quindi, che mettendo insieme le forze, si può superare la carenza cronica di risorse di cui soffre la scuola italiana in questi tempi, e si riesce a offrire a tutti gli alunni, in primo luogo a quelli più svantaggiati, la possibilità di vivere dei momenti di svago piacevoli e motivanti. È infatti assodato che se gli alunni vivono piacevolmente la scuola imparano anche più facilmente, e soprattutto con migliori risultati a lungo termine. Ora gli allievi della Deledda, a piccoli gruppi, ricevono una “formazione” all’uso del calcetto e del ping pong da parte di un collaboratore scolastico, ex campione nazionale di questi giochi, il quale, nei momenti liberi dagli impegni strettamente scolastici, insegna loro a utilizzarli al meglio. Un esempio in più di come, valorizzando le competenze di tutti, si possono ottenere dei buoni risultati a vantaggio degli allievi, creando un clima di serenità e di collaborazione».

Con tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Segreteria Nazionale UILDM

tel 049/8021001 – 757361, Fax 049/757033
direzionenazionale@uildm.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: